Ultime News

Ultime News:
• Aggiornamento Archivio 2015 (vedi sezione Archivi a lato)
• Calendario 2016 in arrivo
Abruzzo Cycling Challenge su Facebook

lunedì 18 gennaio 2016

TESSERINO ACSI Ciclismo 2016 Sinonimo di “GARANZIA”



Era ora che  ACSI Ciclismo e tutti i suoi tesserati, iniziassero una stagione in completo
RELAX

si  perché sin dal 1 Luglio 2105 è stata firmata la convenzione con FCI




Firmata la Convenzione tra FCI e ACSI

Il testo si riferisce tra l'altro ai temi etici, al livello dello standard organizzativo e di sicurezza delle manifestazioni, alle garanzie assicurative, al divieto di tesseramento multiplo e a tessere specifiche per il ciclismo  (1Luglio2015).

Questa mattina (1Luglio2015), nella sede della FCI a Roma, nell’incontro a cui erano presenti per la FCI il Responsabile del Settore Amatoriale Santilli ed il Vice Segretario Generale Pavoni e per l’ACSI il Responsabile Ciclismo Borgna, il Presidente Di Rocco e il Presidente Viti, come già preannunciato, hanno firmato congiuntamente la Convenzione tra i due Organismi Sportivi.
La Convenzione, dal respiro particolarmente ampio, fissa importanti punti di sinergia e di lavoro comune su tuti i temi del Manifesto Programmatico della FCI, presentato il 9 marzo al CONI in occasione del Coordinamento degli Enti di Promozione Sportiva, divenuto poi una piattaforma per
tutte le future Convenzioni tra la FCI e gli Enti.
Il testo firmato si riferisce ai temi etici, al livello dello standard organizzativo e di sicurezza delle manifestazioni, alle garanzie assicurative, al divieto di tesseramento multiplo con reciproca informazione sull’elenco dei tesserati, a tessere specifiche per il ciclismo, alla formazione degli
operatori, all’attivazione di organi di giustizia omologhi con una comune tabella delle sanzioni.
Si tratta di un momento importante dello sviluppo di qualità del ciclismo amatoriale italiano che coinvolgerà positivamente una parte molto ampia ed attiva dei praticanti, che potranno contare su sempre maggiori garanzie di livello delle manifestazioni sportive e di regole comuni tecniche e di giustizia.


Stagione 2016: attenzione al tesserino!
Potevamo farci mancare l'ansia da inizio stagione anche nel 2016? Certo che no! Ed ecco spuntare un comunicato stampa della FCI che informa che ammetterà alle proprie gare e manifestazioni soltanto i tesserati degli Enti di Promozione con i quali avrà stipulato un’apposita convenzione. ACSI Ciclismo OK
15 gennaio 2016 - Anno nuovo vita nuova.. o quasi! Non so perché ma ogni anno, nel primo bimestre, mi sembra di vivere un dejavù! Infatti, ormai da qualche stagione, alle porte dell'inizio del calendario agonistico e cicloturistico (strada e mtb), qualche novità piomba su ciclisti e organizzatori a far dormire loro sonni agitati.
Così, per il 2016, l'ansia ce la fa venire la Federazione Italiana Ciclismo che, in un suo comunicato stampa datato 8 gennaio, dal titolo Enti di Promozione: ammissione alle gare FCI 2016 informa che

 "Per il 2016, la FCI, a partire dal 1 febbraio 2016, ammetterà alle proprie gare e manifestazioni soltanto i tesserati degli Enti di Promozione con i quali avrà stipulato un’apposita convenzione." ACSI Ciclismo OK

Essendo breve, incollo il testo completo qui di seguito.
"In relazione ad alcune notizie incorrette, rimbalzate da taluni siti e social network, riguardo l’ammissione alle gare FCI dei tesserati di tutti gli Enti di Promozione, si precisa che le comunicazioni FCI che sono state citate erano riferite alla stagione 2015.
Per il 2016, la FCI, a salvaguardia del movimento amatoriale italiano, a partire dal 1 febbraio 2016, ammetterà alle proprie gare e manifestazioni soltanto i tesserati degli Enti di Promozione con i quali avrà stipulato un’apposita convenzione.
Questo per garantire qualità, sicurezza, elevati standard organizzativi nonché rispetto delle norme assicurative, etiche e sanitarie in armonia con le prescrizioni ministeriali, come attuati dalla FCI."

Quindi, cosa significa?

Significa che, uscita la FCI dalla Consulta già nella stagione precedente, la stessa Federazione ha scelto di stipulare degli accordi privati con i vari Enti di Promozione Sportiva (EPS), qualora questi le andassero a genio oppure no!
Cioè, io FCI ritengo che l'EPS Tizio abbia i requisiti che richiedo, allora do il consenso ai miei tesserati di prendere parte alle gare di Tizio, così come accetterò i tesserati di Tizio alle mie manifestazioni. In caso contrario ognuno a casa sua!
Ora, mettiamo che l'accordo tra la FCI e l'EPS Tizio non sia stato firmato, come faranno i tesserati di Tizio a prendere parte alla Granfondo Laigueglia, alla Granfondo Novecolli e alla Maratona dles Dolomites, così come la Sella Ronda Hero e la gran parte delle Marathon MTB che sono di Federazione?  Come pure tutte le gare a circuito regionali.
Non potranno prendervi parte! Anche perché, con le disposizioni delle norme attuative della FCI già del 2015, che causarono l'uscita della federazione dalla Consulta, è vietato il doppio tesseramento, per cui chi è in possesso del tesserino di Tizio non può staccare un tesserino giornaliero FCI.

Si precisa che tutti i tesserati ACSI  Ciclismo  “possono” iscriversi alle manifestazioni sopra citate

E gli organizzatori? Dovranno fare attenzione perché, sia nel caso che siano FCI, sia nel caso siano sotto l'egida di un EPS, rischierebbero che una parte dei loro iscritti (magari già di ottobre) non possa prendere il via!
Concludendo?
Cosa può/deve fare il ciclista per tutelarsi, a questo punto?
Innanzi tutto accertarsi con il proprio EPS che questo abbia stretto l'accordo con la FCI  ACSI Ciclismo OK .  
Qualora il suo Ente non fosse ancora "reciproco" con la FCI, non gli resterà che cercare un sodalizio con un Ente "amico" della FCI. ACSI Ciclismo OK

In alternativa può non partecipare a nessuna granfondo FCI, rinunciando così a quasi tutte le manifestazioni di maggior livello.


martedì 12 gennaio 2016

Festa del ciclismo Acsi abruzzese e premiazione dell'Abruzzo Cycling Challenge

I rappresentanti Acsi Abruzzo - foto Bruno Di Fabio
Domenica 10 Gennaio 2016  presso l’hotel Dragonara, si è conclusa la stagione ciclistica Acsi Ciclismo Abruzzo, è stata una bella festa ricca di ciclisti che accompagnati, per l’occasione, da familiari, hanno riempito il salone dell’hotel, circa 150 i presenti allo splendido evento organizzato in maniera ineccepibile dal Presidente del Comitato Provinciale di Pescara ,il sig. Luciano D’Onofrio.
I vincitori del Challenge - foto Bruno Di Fabio
Presenti tra gli invitati  i massimi esponenti provinciali del ciclismo Acsi abruzzese, Raffaele Di Giovanni e Renato Abate, ma non poteva mancare la storia di questo movimento ciclistico, il sig. Pantaloni Gabriele, assente per impegni dell’ultimo minuto il presidente nazionale Acsi Cilismo, Emiliano Borgna. Anche questa volta ci ha onorato della sua presenza l’architetto Daniele Schiazza ,coordinatore regionale degli enti  per la seconda serie.
Durante il pranzo sono state effettuate le premiazioni  dell’Abruzzo Cycling Challenge”, campionato provinciale strada e campionato provinciale montagna, riempiendo la stagione con ben 34 eventi ciclistici curati in maniera ottimale, dove al primo posto veniva messa sempre come ha anche ribadito il sig. Pantaloni, “la sicurezza dei percorsi”.
Ci sono stati interventi di alcuni atleti che hanno espresso la loro soddisfazione per questo campionato , le classifiche, le cronache delle gare, le locandine degli appuntamenti e le foto By Bruno Di Fabio e la gestione di un sito dedicato curato da Loris Perfetti e Corrado Salvemini.
Un ringraziamento va a tutto lo staff tecnico in particolare ai giudici impeccabili in tutte le circostanze grazie alla loro serietà e professionalità.   
Una ricca premiazione come da tradizione per tutti i presenti, composta da un attestato di partecipazione, premi in natura e per i primi di ogni categoria la maglietta di vincitore del campionato.
Sono state consegnate ben 32 maglie di campione, suddivise per: 
-        Abruzzo Cycling Challenge 1° e 2° serie
-        Crono Challenge (aperto agli enti)
-        Campionato provinciale strada Pescara 1° e 2° serie
-        Campionato provinciale montagna Pescara 1° e 2° serie
L'omaggio floreale a  tutte le donne presenti  - foto Bruno Di Fabio
Sono state consegnate ben 4o targhe tra società e individualmente ai rappresentanti dello staff  tecnico.
Concludiamo dicendo che questa festa in linea con tutta la stagione è stato un successo, che ancora una volta ha riunito delle persone che hanno la stessa passione e si ritrovano ad essere amici tante volte anche senza conoscersi realmente, ma solo perché hanno condiviso tanti km e tante fatiche insieme. Questo grazie anche, a chi con impegno organizza queste manifestazioni, ma gli stessi organizzatori vedendo i loro sforzi ripagati dalle grandi adesioni e la soddisfazione dei partecipati sono automaticamente pronti per andare avanti e migliorarsi sempre di più, questi sono i presupposti per un 2016 ancora più ricco ed entusiasmante per il movimento ciclistico amatoriale della nostra regione.

giovedì 7 gennaio 2016

Sgambatina pre pranzo Acsi

Per chi  non volesse perdersi un'uscitina prima del pranzo Acsi che si terrà domenica 10 Gennaio presso il ristorante Dragonara, è in programma un'uscita con partenza dal piazzale dell'hotel alle ore 9:00.
A fine uscita sono disponibili presso l'hotel Dragonara le docce riservate dal comitato provinciale Acsi di Pescara per chi ne volesse usufruire.
Mi raccomando ore 12:30 tutti pronti per il pranzo !!!!!!


sabato 2 gennaio 2016

Festa di fine anno 2015 e premiazioni


 
Siete tutti invitati il 10 Gennaio presso l'hotel ristorante  Dragonara con i vostri familiari per degustare un pranzo nella piena atmosfera sportiva e dare vita e spinta ad una nuova stagione agonistica.
Durante il pranzo, ci saranno le premiazioni della stagione 2015 di tutti i campioni Provinciali 1* e 2° serie Strada, Montagna, tutti i campioni  Abruzzo Cycling Challenge nonchè Crono Challenge.
Vi aspettiamo tutti 
 
Ospite il Presidente Nazionale Acsi Ciclismo Emiliano Borgna.
  
Saluti Sportivi
Luciano D'Onofrio

In allegato la locandina di invito alla festa annuale ACSI Ciclismo



lunedì 30 novembre 2015

CRONOCHALLENGE 2015 - ARCHIVIO

 REGOLAMENTO CRONOCHALLENGE 2015

Il tempo migliore determina la classifica della gara stessa.
Il campionato Cronochallenge è aperto a tutti gli enti.
 La classifica generale delle varie prove , sarà a punteggio con l’assegnazione seguente :








Classifica Generale 2015 - ARCHIVIO




Classifiche Edizione 2015 - ARCHIVIO

Classifiche Edizione 2015

1° Prova - Corropoli
Risultati gara :
• 1° Gara
• 2° Gara

2° Prova - S.Egidio alla Vibrata
Risultati gara :
• Gara 1
• Gara 2

3° Prova - Villaggio Mediterraneo
Risultati gara :
• Gara 1

• Gara 2


4° Prova - Roseto degli Abruzzi
Risultati gara :
• Gara

5° Prova - Tollo
Risultati gara :
Gara

6° Prova - Nereto
Risultati gara :
• Gara

7° Prova - Loreto
Risultati gara :
• Gara
 
8° Prova - Torrevecchia
Risultati gara :
• Gara

9° Prova - Ripa Teatina
Risultati gara :
Gara


10° Prova - Lettomanoppello
Risultati gara :
• Gara

11° Prova - Manoppello
Risultati gara :
 Gara

12° Prova - Pescosansonesco
Risultati gara :
• Gara

13° Prova - Cugnoli
Risultati gara :
• Gara

14° Prova - Controguerra
Risultati gara :
• Gara

15° Prova - Brecciarola
Risultati gara :
• Gara

16° Prova - Teramo Prato Selva
Risultati gara :
• Gara

17° Prova - Francavilla
Risultati gara :
• Gara

18° Prova - Pianella
Risultati gara :
• Gara

19° Prova - Pescara
Risultati gara :
• Gara

20° Prova - Rosciano
Risultati gara :
• Gara

21° Prova - Torre dè Passeri 
Risultati gara :
• Gara

22° Prova - San Giovanni Teatino 
Risultati gara :
• Gara

23° Prova - Castellana

Risultati gara :
• Gara

24° Prova - Chieti
Risultati gara :
• Gara

25° Prova - Castellalto
Risultati gara :
• Gara


26° Prova - Lu Callarò
Risultati gara :
• Gara


27° Prova - Crono Ripa Teatina
Risultati gara :
• Gara

martedì 3 novembre 2015

Classifiche finali Challenge e Cronochallenge 2015

Come detto si chiude la stagione Acsi ed è tempo di tirare le somme, stagione ricca di eventi e campionato vivo fino alle ultime prove , con affluenze che hanno sempre soddisfatto gli organizzatori  e reso gli eventi entusiasmanti.
Il challenge ha visto primeggiare come vittorie di categoria il team Mkg, che si aggiudica ben 4 classifiche con Mantovani (Junior) , Cascianelli (Senior), Leoni (Gentleman) e Lorena Pizzica fra le Donne 1.
Segue con tre Categorie l'Angelini Cycling team  con Campili Michele (S. Gentleman A), Di Tullio Michele (S. Gentleman B) e Consorte Carlo (Gentleman 2° Serie). Con due vittorie ci sono il team Esaenergie Vejus Sport con De Santis Riccardo (Debuttanti) e Cristina Perillo (Donne 2) e il team Ade con Serraiocco (Veterani) e Bonari (Junior 2°Serie). Con una vittoria i team Fuori Soglia con Zurlo Antonio (Senior 2°Serie) e l'Asd Forze Sportive Nereto con Osvaldo Pompa (Veterani 2°Serie).
A primeggiare nella classifica dedicata ai team, dove si teneva conto delle presenze e risultati ottenuti è stato   l' Angelini Cycling Team, al secondo posto il team Esaenergie Vejus Sport, terzo posto per il team Mkg.

Per quanto riguarda il Cronochallenge 2015 , aperto ai tesserati di tutti gli enti della consulta,che teneva conto delle 5 cronometro disputate durante la stagione, la vittoria è andata al portacolori del team Angelini Giacomo Canale con 46 punti ottenuti, al 2° posto  Luca Pizzi del team Ciclopazzi (40 punti), terza piazza per Fabio Mantovani dell' Mkg (39 punti).

Di seguito le classifiche generali finali della stagione 2015.










lunedì 2 novembre 2015

Vittoria di Giancarli al 1° Trofeo Ripa Bike

Con la vittoria di Enrico Giancarli del team Studio Moda (nonchè noto giornalista sportivo) alla prima
edizione della Cronoscalata di Ripa Teatina si è conclusa ufficialmente la stagione agonistica Acsi  2015.
Circa 50 partenti hanno preso il via alla manifestazione che prevedeva un tratto turistico di circa 12 km ed un finale agonistico particolarmente corto , infatti la salita finale misurava circa 4 km, ma presentava tratti particolarmente impegnativi in cui i più competitivi hanno potuto fare la differenza.
Appena dato il via è Fabio Mantovani del tam Mkg ad animare la corsa, ma subito Giancarli si rifà sotto, mentre il gruppetto con i migliori tentenna alcuni attimi così i due prendono il margine sufficiente per giocarsi la gara, con l'alfiere del team Studio Moda che batte in volata la "Pulce" teramana.Di fatti il primo gruppetto chiude a ridosso della coppia di testa (circa 5") con Angelo Chiloiro del team Bike Pro che si aggiudica la volata su Giacomo Canale del team Angelini e Leoni Massimiliano del l'Mkg. Tra le donne la vittoria va a Pulsonetti Gina del team Infinity.

Link alla classifica