martedì 22 luglio 2014

3° Prova – Cronochallenge ACSI 2014



Domenica pomeriggio, appuntamento con la 3° prova del crono challenge a Torre de Passeri  dove si affronterà la salita che porta a Pietranico.
La salita di circa 9km, presenta un profilo altimetrico vario, con alcuni tratti molto pedalabili dove occorre spingere, intervallati da altri dove le pendenze si fanno più interessanti, quindi un percorso che lascia spazio sia ai scalatori puri che ai passistoni che amano spingere il rapporto.
Previsto a fine gara oltre alla premiazione, un ristoro offerto dal team organizzatore del’evento, in collaborazione con il comune di Torre de Passeri .
Nella locandina allegata tutte le info sulla manifestazione.





lunedì 21 luglio 2014

Cronaca 2° Prova Superchallenge - Pescosansonesco



Trivarelli di un niente su Centofanti
Alla 31° edizione della Pesco-Pesco i partecipanti hanno avuto un’ulteriore difficoltà da affrontare oltre alle salite di cui erano a conoscenza, ovvero il primo vero caldo torrido che ha accompagnato i 72 partenti lungo il percorso che consuetudine si snodava lungo i comuni di Corvara, Cugnoli e Rosciano, ad andatura turistica per poi prendere il via agonistico a Villareia.
Subito numerosi tentativi di fuga ma senza esito fino a Scafa, poi da segnalare l’azione di Salese (Angelini) e Di Pippo (Kyklos)  che scollinano con un lieve margine sulla salita di Colle morto, ma la corsa dura avveniva fin dalle prime rampe della salita di Castiglione a Casauria dove i più attivi sono stati Centofanti (Borgoantico) , il campione italiano Senior Acsi  Trivarelli (Geba)  Mantovani (Mkg)  Sammassimo del team Simoncini e Febbo (Bikepro).
Ai meno tre dall’arrivo scollina Mantovani con un lieve margine su Centofanti e Trivarelli ,ma sul rettilineo finale del centro storico di Pescosansonesco si assiste ad una volata a due, con Trivarelli che riesce di poco a beffare Centofanti e  Mantovani che chiude il podio con circa 15” di ritardo.
I detentori delle maglie Superchallenge
Tra le donne si impone Barbara De Lorenzo (Borgoantico) su Antonangeli Sonia (Pedale Sulmonese) e Pizzica Lorena (AS Roma).
Premiazione finale con la presenza del sindaco di Pescosansonesco sempre vicino al mondo delle due ruote,dove sono stati nominati anche i campioni provinciali della montagna Acsi 2014, ricordiamo che la manifestazione era valida anche come 2° prova del campionato Superchallenge che ora vede al comando delle due classifiche  Salese Lorenzo (Angelini cycling team) per la maglia rosa e Marulli Carmine (Torrese) per la maglia gialla (classifica completa Superchallenge nella pagina dedicata sul sito).



Link alla classifica

Classifica su Tempogara

 

martedì 15 luglio 2014

2° Prova Superchallenge - Pescosansonesco

Si terrà sabato 19 Luglio, la 31° edizione della classicissima del calendario amatoriale regionale di Pescosansonesco , la prova assegnerà come consuetudine le maglie di campioni provinciali della montagna Acsi Pescara , quest'anno sarà valevole anche come 2° prova  del campionato Superchallenge 2014 composto da sei prove (per ulteriori info visitare la pagina dedicata su questo sito).
Di seguito tutte le info sulla manifestazione.



lunedì 14 luglio 2014

CLASSIFICA CHALLENGE DOPO LA 7° PROVA





Cronaca Memorial Campagnari - S.Nicolò a Tordino

De Santis si impone su Riccioni
Anche il 2° appuntamento organizzato dal Team Pro Bike Teramo, ha avuto un bel riscontro con ben 98 partenti  appartenenti a 42 società che si sono sfidati nel 1° Memorial Giulio Campagnari.
Come di consueto due le partenze in programma, nella prima si è imposto in maniera netta in uno sprint a tre il portacolori del Team Geba  De Santis Maurizio che ha battuto Giovanni Riccioni del Team Valle Siciliana (vincitore lo scorso weekend a Bellante) e Tommasi Maurizio del Team S.B.T. , volata del guppo vinta da Nonni Amedeo (Cicli Burracchio).
Mantovani su Marcone
Seconda gara  con meno partenti ma di buon livello dove l’ha spuntata in una volata a due Fabio Mantovani del Team MKG su Marcone Walter della Studio Moda anch’esso vincitore a Bellante la settimana scorsa, sul terzo gradino del podio Pierangelini Andrea del Team De Zan che ha preceduto Curti Luca (Petritoli) e Ricci Danilo (Simoncini).
A fine manifestazione una bella  premiazione durante la quale è stato ricordato il caro Giulio Campagnari e anche Renzo Lanci che proprio mercoledì  ci ha abbandonato, investito mentre era in sella alla sua bici, un caloroso abbraccio va ai cari dei nostri amici ciclisti. 


giovedì 10 luglio 2014

7° Prova Challenge - S.Nicolò a Tordino

Si terrà sabato 12 Luglio a San Nicolò (TE)  il 1° memorial "Giulio Campagnari" valido come 7° prova del challenge, su un percorso simile a quello di Bellante della scorsa settimana, lungo circa 11 km con uno strappettino di circa 300mt.
Due le partenze in programma, per tutte le info la locandina allegata.


mercoledì 9 luglio 2014

AGGIORNAMENTI CALENDARI GARE ACSI ABRUZZO 2014

In seguito a molte variazioni e alcune gare annullate c’è stato un aggiornamento del calendario Acsi Abruzzese 2014.
La variazionei di maggior interesse riguarda il S.Challenge ,con l’inserimento della gara di Pescosansonesco del  19 Luglio al posto di quella di Loreto.
Inoltre  la gara di Caprara che è stata posticipata al 7 agosto , è stata inserita una nuova  prova che si terrà sul classico tracciato di  Cugnoli il 28 Agosto,  mentre la prova di Castellana è stata posticipata al 4 Ottobre.
Resta solo da definire il recupero della prova del crono challenge di Turrivalignani che purtroppo è saltata, appena avremo  aggiornamenti ,saranno subito divulgati.

Di Seguito i calendari aggiornati che potete anche trovare nelle pagine dedicate.








lunedì 7 luglio 2014

Cronaca Memorial Capece - Bellante

Riccioni taglia il traguardo in solitaria
Circa 100 partecipanti si sono sfidati sull’anello quasi completamente pianeggiate di Bellante Stazione per il recupero del Memorial Antonio Capece organizzato dal team Asd Pro Bike Teramo.
Marcone e Curti al traguardo
Due le partenze in programma, nella prima con circa 70 partenti, dopo il primo dei 7 passaggi in programma se ne vanno in tre: Vallati (Team Simoncini),Nonni (Team Burracchio ) e Riccioni (Team Valle Siciliana) , ma durante l’ultimo giro Riccioni riesce a scrollarsi di dosso gli avversari e ad arrivare solo al tragurdo, Vallati si piazza 2°, al 3° posto Nonni.
Gruppo regolato in volata da Rotini (Asd Pro Bike Teramo) su Di Panfilo P.(D’Ascenzo Bike)  e De Fulgentiis (Forze sportive Nereto).
Nella seconda partenza poco meno di 30 Atleti, anche qui se ne vanno subito in due : Marcone (Studio Moda) e Curti L. (Petritoli) i quali arriveranno alla fine nell’ordine al traguardo.
Ma al 5° dei sei giri in programma si riesce ad avvantaggiare un drappello di 6 uomini formato da Giuliani del Team Kyklos, Salese e Di Vincenzo dell’ Angelini Cycling Team,Lombardi del Team Caprara ,Mantovani del team Mkg e Magli del Gs Maria degli Angeli, che riescono ad arrivare con un buon margine di vantaggio su quel che resta del gruppo, con Giuliani che in volata ha la meglio su Lombardi e Magni.
Si replica sabato 12 su un circuito molto simile a San Nicolo’ a Tordino, a breve la locandina.



Link alle classifiche



venerdì 4 luglio 2014

Annullata la cronoscalata di Lettomanoppello

Per motivi tecnico-burocratici salta l'atteso evento di Lettomanoppello previsto per domani 5 Luglio, di seguito il pensiero dellorganizzatore della manifestazione che ha dato corpo e anima per la sua realizzazione, il quale ha anche promesso che non mollerà e si rifarà con gli interessi organizzando un evento di spessore pari a quello saltato per motivi che hanno poco o niente a che fare con lo sport :

Con PROFONDO RAMMARICO vi comunichiamo che la cronoscalata di domani 5 luglio 2014, prevista a Lettomanoppello (PE) è stata ANNULLATA per motivi tecnico/burocratici non dipendenti dalla volontà della società organizzatrice e dell'ACSI. Salta dunque una gara avvincente per la quale non sono bastati 35 addetti alla viabilità 12 moto di staffetta tecnica, 25 balle di paglia per protezioni, decine di cartelli, nastro e coni segnaletici e via dicendo, il tutto per 8km di percorso. Volevamo offrirvi una gara spettacolare e sicura, non è andata così! Certo è, che essere in possesso dei permessi, aver approntato per intero l'evento e dover rinunciare a sole 24 ore lascia l'amaro in bocca! Vi chiediamo di perdonarci, consapevoli di aver fatto tutto quello che c'era da fare. Un diniego a 24 ore dall'evento taglierebbe le gambe a chunque. Vi chiediamo la cortesia di AVVISARE GLI AMICI, in modo che domani non si rechino inutilmente al ritrovo. Arrivederci allora! Appena possibile vi comunicheremo con esattezza dove, come e quando potremmo recuperare questa giornata di sport. Per ora ipotizziamo che si possa inserire in calendario presumibilmente il 12 ottobre prossimo.

Cesare D'Amico