Ultime News

Ultime News:
• Aggiornate le classifiche 2016
Pubblicato Regolamento 2016
Pubblicato Calendario 2016
• Aggiornate Categorie ACSI 2016
• Aggiornamento Archivio 2015 (vedi sezione Archivi a lato)

Abruzzo Cycling Challenge su Facebook

martedì 29 ottobre 2013

Classifiche finali Challenge e Super Challenge 2013

Il campionato è giunto al termine, di seguito le classifiche finali del challenge e Super Challenge, ricordiamo che le premiazioni avverranno durante il pranzo di fine anno, luogo e data  verranno comunicate sul sito a breve e comunque pubblicizzate a dovere. Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato e onorato le manifestazioni grazie ai quali il ciclismo amatoriale continua ad andare avanti.


lunedì 28 ottobre 2013

Cronaca 17° Prova - Lu Callarò



Anche questa è fatta !!!!
Con la 23° edizione del Callarò si conclude la 2° edizione dell’Abruzzo cycling challenge.
Grande successo di partecipazione con ben 187 corridori ai nastri di partenza da Abruzzo, Marche, Lazio e Molise. Bella la cornice di pubblico, molto affascinante come sempre il circuito di 16 chilometri ripetuto sei volte tra Torano Nuovo, Nereto e Garrufo tra saliscendi continui e ritmi altissimi agevolati da un’insolita cornice di tempo dal sapore quasi estivo.
Dal terzo dei sei giri in programma si sono sviluppate tutta una serie di azioni che hanno portato il gruppo grosso a dividersi in tre tronconi. Dal primo con tutti i migliori si è messo in luce Emidio Celani (GC Melania Omm) con tentativo solitario durato quasi un giro prima di cedere la leadership temporanea a un vivace drappello di otto attaccanti con Alessandro Donati (Kyklos Abruzzo), Michele Maccanti (Team Lucri), Fabio Mantovani (MKG Cycling Team), Sirio Sistarelli (GC Melania Omm), Wladimiro D’Ascenzo (GC Melania Omm), Stefano Miniello (GC Melania Omm), Samoca Vagnarelli (Petritoli Bike) e Luca Curti (Petritoli Bike).
Tra gli otto al comando l’accordo  venuto meno con il piombare dei più immediati inseguitori e in sei ci hanno riprovato: Vagnarelli, Donati, Sistarelli, D’Ascenzo e Mantovani con l’aggiunta di Alessandro Fantini (GC Melania Omm) che riescono a trovare l’accordo per filare indisturbati fino all’arrivo quando mancava un giro alla conclusione. Il finale è stato scoppiettante con Donati e Sistarelli che hanno preso il largo in quanto il piombare improvviso dello scatenato Maccanti sugli ex compagni di fuga D’Ascenzo, Fantini, Vagnarelli e Mantovani ha letteralmente rimescolato le carte in chiave podio.
Donati si impone su Sistarelli
Sprint a due per un finale elettrizzante con Donati che riusciva a mettere la ruota davanti a quella di Sistarelli per pochi centimetri mentre alle loro spalle D’Ascenzo riusciva a guadagnare la terza posizione davanti a Maccanti autore di un’insperata rimonta.
Tra le donne, successo per Barbara De Lorenzo (Angelini Cycling Team) che si impone su Cristina Bernardini (Asd Cantina Tollo) e a Sara Grifi la donna élite in forza al team giallofluo della MCipollini-Giordana che ha preso parte alla competizione solo a livello pubblicitario visto che la sua stagione agonistica è terminata già da un po’.
Con Lu Callarò si chiudeva anche il Super Challenge 2013 con l’assegnazione della maglia rosa della mista Cadetti-Junior-Senior-Veterani sulle spalle di Giovanni Mattioli del Team Bike Falegnameria Silvestri su Febbo Italo e Rosario Iacurti entrambi del team Geba e quella gialla (gentleman-supergentleman-donne-2°serie ) dove si è imposto Vincenzo Ruggeri dell’Asd Caprara Cycling Team su Martinelli Franco (Pianeta ciclo) e Ciommi Marco (Torrese).
Ottima organizzazione come sempre  con grande attenzione alla sicurezza degli atleti, novità assoluta per Lu Callarò con l’introduzione dei Chip per il rilevamento cronometrico T-Laps by Tempogara,  consueto pasta party a fine manifestazione e ricca premiazione per le quattro fasce come da programma.

La classifica della manifestazione:
http://www.tempogara.it/site/joomla/index2.php?option=com_multisplit&gara=1382860602177&div=GARA

giovedì 24 ottobre 2013

17° Prova - Chiusura stagione al Callarò Torano Nuovo (TE)

La fine della stagione agonistica 2013 Acsi Abruzzo è alle porte, infatti domenica si corre la classicissima di chiusura “Lu Callarò” in quel di Torano Nuovo, gara valida anche come ultima prova del Super Challenge 2013, che vede al comando per la maglia rosa dove si scontrano Cadetti-Junior-Senior e Veterani Gianni Mattioli della Falegnameria Silvestri con poco più di 2’ di vantaggio su Italo Febbo del Team Geba e quasi 3’ su Giuseppe Pasto dell’Angelini Cycling Team-Carnosa. Per quanto riguarda la maglia gialla dove si sfidano Gentleman,S.Gentleman e 2°serie la leadership appartiene a Vincenzo Ruggeri dell’Asd Caprara cycling team con un margine di circa 5’ su Martinelli Franco del Team Pianeta Ciclo e poco più di 8’ su Aurelio Pennese dell’Angelini Cycling Team-Carnosa.
Niente va dato per scontato vista la difficoltà del percorso e l’alto livello dei partecipanti,considerando anche il fatto che siamo ormai quasi a Novembre e qualcuno potrebbe avere le pile scariche.
In allegato la locandina con tutte le info sulla manifestazione.


N. B. RICORDARSI DEL CAMBIO DI ORARIO CHE AVVERRA’ TRA SABATO E DOMENICA !!!!





lunedì 21 ottobre 2013

Cronaca 16° Prova - S.Giovanni Teatino

Nonostante la stagione sia ormai al termine e il percorso fosse abbastanza impegnativo erano ben 82 i partenti al recupero della 26° Settembrata disputatasi a S.Giovanni Teatino, gara valida come penultima gara del campionato Acsi 2013 , che si concluderà con il Callarò che si disputerà domenica prossima a Torano Nuovo (TE).
Presenti al via anche le corazzate Kyklos e Autotrasporti Convertini che inevitabilmente l’hanno fatta da padroni assoluti con i vari Donati, Fedele,Centofanti e il campione del mondo Borrelli.
Partenza subito a razzo già dalla prima ascesa delle sei in programma con l’allungo di Fedele seguito da Centofanti che scollinano con circa 20” di vantaggio sul gruppo che però si rifa’ sotto nel tratto pianeggiante in località Sambuceto.
La vittoria di Donati su Borrelli
L’azione decisiva si concretizza lungo la seconda salita, con un gruppo di otto unita che si porta al comando, ovvero Donati e Borgese del team Kyklos, Borrelli, Centofanti, Zizzi e Giannetti dell’ Autotrasporti Convertini, Febbo del team Geba e Catone del team Bike Pro Chieti scalo che guadagnano un buon margine sul resto del gruppo che risulta tutto sgretolato. Su questi si riesce a riportare un terzetto tutto nero-verde formato da Fedele,Ceccarossi e Di Pietro , cosa che non riesce ad un altro terzetto formato da Di Giuseppe (Kyklos) ,Caiarelli (Angelini cycling team) e Di Sciascio (Naturabruzzo) che arrivano a circa 15 secondi dal gruppo di testa, rimangono con questo distacco per circa un giro ma mancano l’aggancio.
Nulla di rilievo da registrare fino all’ultimo giro , dove lungo l’ascesa che porta all’arrivo Donati forza il passo ,l’unico a resistere fino alla fine è proprio il campione del mondo Borrelli che termina così secondo dietro l’alfiere della Kyklos, al terzo posto Borgese subito a seguire gli altri fuggitivi.
Con circa 1 minuto di ritardo arrivano i tre citati in precedenza Di Sciascio,Di Giuseppe e Caiarelli che riescono a mantenere un discreto margine su quel che resta del gruppo principale che si presenta sull’arrivo con Sallese (Team Geba) sul suo capitano Sbaraglia e Notarangelo del team Fajarama.
Tra la seconda serie e i super Gentleman A/B che avevano un giro in meno da percorrere, la spunta D’Aversa Antonio della Convertini su Marulli Carmine (Torrese) e De Santis Maurizio del team Moscufo.
Si ringrazia il team Giansante e l’associazione culturale Primavera 94 per l’ottima riuscita della manifestazione ,con una bella premiazione finale ed un circuito presidiato al meglio (una delle prerogative dell’Acsi) nonostante si percorresse una delle principali arterie della val Pescara, a tal riguardo si ringraziano le forze dell’ordine del comune di San Giovanni Teatino e il gruppo di volontari che ha sede a Sambuceto.

Appuntamento come già detto, per la chiusura domenica 27 in quel di Torano (TE) per la classicissima di fine stagione “Lu Callarò.”

Classifiche generali Abruzzo Cycling Challenge e Superchallenge aggiornate dopo la 16° prova

 
 



giovedì 17 ottobre 2013

Cronaca 15° Prova - Bonifica del Salinello



Ben 113 atleti si sono dati battaglia domenica 13 Ottobre, lungo il velocissimo percorso lungo la bonifica del Salinello nella classica gara che precede Lu Callaro’ di fine stagione in quel di Torano Nuovo.
Partenza data alle 9:00 come da programma, ricordiamo la presenza del servizio di cronometraggio T-Laps by Tempogara visto che la gara  organizzata dall’ Asd Teramum  sotto l’egida del Comitato ACSI provinciale di Teramo era valevole anche come 4° prova del Super Challenge Acsi.
Dopo la parte turistica , si parte subito con una serie di tentativi di fuga, che si concretizzano già nel corso del primo dei tre giri in programma con i portacolori del team Kyklos Ceccarossi e Di Giuseppe, Curti del Team Petritoli e Riccioni del Pedale Fermano, raggiunti alla fine del primo giro da Rosario Iacurti del team Geba in seguito ad una poderosa trenata,poco dopo si riporta sui primi anche Donati del team Kyklos anche lui con una bellissima azione in solitaria.
Di Giuseppe alla 1° stagionale
I fuggitivi di comune accordo proseguono ad un buon ritmo mentre il gruppo per un po’ sembra dormire, di fatti il vantaggio degli uomini di testa si fa abbastanza rassicurante. Finale quasi scontato con tre uomini del team Kyklos a farla da padrone con Di Giuseppe che taglia per primo il traguardo regalandosi la prima vittoria stagionale,sul secondo gradino Riccioni , terza piazza per Iacurti , di seguito gli altri fuggitivi, il gruppo si presenta per la volata a ranghi compatti con circa  1’15” di ritardo, a spuntarla è  Mastrovincenzo della New Team Essebbi su Dipilato del team molisano Borgoantico Campomarino e Ianelli dell’Angelini-Carnosa Cycling Team.
Premiazione presso il bar Le due sorelle sede anche del ritrovo della manifestazione e assegnazione delle maglie di leader delle classifiche saldamente sulle spalle di Mattioli e Ruggeri, classifiche che non vedono cambiamenti di rilievo se non il balzo in avanti di Rosario Iacurti che recupera ben 3 posizioni grazie alla fuga andata a buon fine e si porta in 4° posizione ai piedi del podio.
Appuntamento a San Giovanni Teatino sabato 19 Ottobre.

mercoledì 16 ottobre 2013

mercoledì 9 ottobre 2013

15° Prova - Bonifica del Salinello

Nella mattinata del 13 Ottobre presso la Bonifica del Salinello è prevista la 15° tappa dell'Abruzzo cycling challenge valevole anche come 4° prova del Super Challenge 2013.
In allegato la locandina della manifestazione con tutte le info.


sabato 5 ottobre 2013

COMUNICAZIONE UFFICIALE :GARA SAN GIOVANNI POSTICIPATA

Causa condizioni meteo sfavorevoli, la società organizzatrice mettendo al primo posto la sicurezza dei partecipanti e per avere un ottima riuscita della manifestazione, ha deciso di non effettuare la gara odierna prevista a San Giovanni Teatino, la stessa verrà recuperata molto probabilmente, in data 19 Ottobre autorizzazioni permettendo, ad ogni modo appena ci sarà l'ufficialità, verrà pubblicata sul sito la locandina aggiornata della manifestazione.

Lo staff Abruzzo cycling Challenge