Ultime News

Ultime News:
• Aggiornate le classifiche 2016
Pubblicato Regolamento 2016
Pubblicato Calendario 2016
• Aggiornate Categorie ACSI 2016
• Aggiornamento Archivio 2015 (vedi sezione Archivi a lato)

Abruzzo Cycling Challenge su Facebook

giovedì 17 ottobre 2013

Cronaca 15° Prova - Bonifica del Salinello



Ben 113 atleti si sono dati battaglia domenica 13 Ottobre, lungo il velocissimo percorso lungo la bonifica del Salinello nella classica gara che precede Lu Callaro’ di fine stagione in quel di Torano Nuovo.
Partenza data alle 9:00 come da programma, ricordiamo la presenza del servizio di cronometraggio T-Laps by Tempogara visto che la gara  organizzata dall’ Asd Teramum  sotto l’egida del Comitato ACSI provinciale di Teramo era valevole anche come 4° prova del Super Challenge Acsi.
Dopo la parte turistica , si parte subito con una serie di tentativi di fuga, che si concretizzano già nel corso del primo dei tre giri in programma con i portacolori del team Kyklos Ceccarossi e Di Giuseppe, Curti del Team Petritoli e Riccioni del Pedale Fermano, raggiunti alla fine del primo giro da Rosario Iacurti del team Geba in seguito ad una poderosa trenata,poco dopo si riporta sui primi anche Donati del team Kyklos anche lui con una bellissima azione in solitaria.
Di Giuseppe alla 1° stagionale
I fuggitivi di comune accordo proseguono ad un buon ritmo mentre il gruppo per un po’ sembra dormire, di fatti il vantaggio degli uomini di testa si fa abbastanza rassicurante. Finale quasi scontato con tre uomini del team Kyklos a farla da padrone con Di Giuseppe che taglia per primo il traguardo regalandosi la prima vittoria stagionale,sul secondo gradino Riccioni , terza piazza per Iacurti , di seguito gli altri fuggitivi, il gruppo si presenta per la volata a ranghi compatti con circa  1’15” di ritardo, a spuntarla è  Mastrovincenzo della New Team Essebbi su Dipilato del team molisano Borgoantico Campomarino e Ianelli dell’Angelini-Carnosa Cycling Team.
Premiazione presso il bar Le due sorelle sede anche del ritrovo della manifestazione e assegnazione delle maglie di leader delle classifiche saldamente sulle spalle di Mattioli e Ruggeri, classifiche che non vedono cambiamenti di rilievo se non il balzo in avanti di Rosario Iacurti che recupera ben 3 posizioni grazie alla fuga andata a buon fine e si porta in 4° posizione ai piedi del podio.
Appuntamento a San Giovanni Teatino sabato 19 Ottobre.